Pages Menu
TwitterRssFacebook
Categories Menu

Posted by on ago 3, 2013 in storia dei paesi | 0 comments

Verbania: casa della resistenza e il parco della memoria

Verbania: casa della resistenza e il parco della memoria

Il Parco della Memoria e della Pace e la Casa della Resistenza

Il Parco della Memoria e della Pace sorge sul luogo della fucilazione di 43 partigiani da parte dei nazifascisti.

L’area monumentale venne realizzata tra il 1962 e il 1964 su progetto dell’architetto Alessandro Minali ed é dedicata a tutti quei partigiani, ed ebrei, che vennero trucidati nel corso della seconda guerra mondiale.

A vegliare sul parco e sul luogo dell’eccidio una croce dietro la quale un muro riporta i nomi degli oltre 1.200 partigiani caduti nel Verbano e particolarmente nelle valli ossolane circostanti, quali ad esempio, la Val Grande ma anche nell’alto novarese e nella vicina valsesia.

La Casa della Resistenza, inglobata nel parco, si sviluppa su di una superficie di oltre 1.600 metri e costituisce una delle maggiori aree museali dedicate al ricordo della lotta al nazifascismo a livello non solo italiano ma europeo.

La struttura nasce con l’intento di ospitare un futuro museo e di poter fornire formazione a classi e visitatori su quella che fu la resistenza. Per questo, oltre ad una area di accoglienza per i visitatori stessi possiede un centro convegni da 250 posti e di ampi spazi dedicati alla esposizione.

Post a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>