Pages Menu
TwitterRssFacebook
Categories Menu

Posted by on lug 30, 2013 in storia dei paesi | 0 comments

Intra: la storia

Intra: la storia

Intra deve il suo nome alla sua posizione tra i torrenti San Bernardino e San Giovanni. Furono i romani infatti che denominarono questo luogo “intra flumina” dal quale poi derivò l’attuale nome di Intra. Tuttavia il luogo fu già insediamento abitato prima della conquista romana dai Leponzi.

Nell’alto medioevo venne ceduta al Vescovo di Novara dai Conti di Biandrate, il quale probabilmente la fortificò anche se ad oggi non rimane nulla di tutto ciò.

Al Vescovo di Novara succedettero i Visconti i quali diedero alla città particolari statuti di autonomia.

A questi subentrò poi la Signoria dei Borromeo che perdurò anche durante i governi spagnoli e dei Savoia.

Il centro storico di Intra tuttora conserva parte di quella che fu la struttura urbana dell’insediamento medioevale, e ciò si denota nel fitto reticolo di vie e viottoli che confluiscono nella basilica di San Vittore. Per rivivere la Intra mediovale vale la pena percorrere Via San Vittore che dal lungolago porta alla Chiesa San Vittore, via San Fabiano che collega a Piazza Castello e vicolo del Freschetto che conduce in Piazza San Rocco.

Purtroppo non rimane moltissimo della Intra medievale nei palazzi, tuttavia possiamo ammirare stupendi esempi di architettura neoclassica e barocca tra i quali meritano di essere visti particolarmente Palazzo Peretti sito lungo via De Bonis, il Palazzo delle Beccherie e il Palazzo Pretorio, entrambi ubicati in Piazza Ranzoni, cuore commerciale della città.

Post a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>